Mal di schiena: cause, sintomi e cura

Il mal di schiena rientra in quelle patologie dolorose maggiormente diffuse negli adulti, in qualsiasi fascia d’età. Praticamente tutti, almeno una volta nella vita, ne hanno sofferto. Spesso il mal di schiena può compromettere il normale svolgimento delle attività quotidiane, perché quando contraiamo i muscoli lombari percepiamo dolore. Vediamo ora quali sono le cause principali del mal di schiena, i relativi sintomi e come dobbiamo procedere per alleviare il dolore.

Le principali cause del mal di schiena

Il mal di schiena può essere scatenato da diversi fattori, di conseguenza le cause possono essere molteplici. Il mal di schiena lombare, dunque quello che colpisce la parte inferiore della schiena, è sicuramente quello più comune e può essere dovuto ad un infortunio dei muscoli o dei legamenti, ad esempio uno strappo, uno stiramento o una contrattura causati da un eccessivo sforzo, da un movimento innaturale o da una postura scorretta ripetuta nel tempo. Concorrono a provocare il mal di schiena lombare anche la sedentarietà, l’età avanzata, un’eccessiva pratica sportiva e gli stati di stress e ansia. I principali fattori scatenanti di entità maggiore sono invece ernie discali, sciatalgie, anomalie della colonna vertebrale come scoliosi o ipercifosi e le varie malattie degenerative della colonna vertebrale.

Mal di schiena lombare: sintomi e cure

I sintomi principali del mal di schiena lombare si concentrano nel basso dorso, dunque nella parte inferiore della schiena, sia centralmente che lateralmente. Il dolore si manifesta con una fitta acuta e può essere continuo o periodico, irradiandosi generalmente verso il gluteo oppure scendendo verso gli arti inferiori. Il mal di schiena lombare si presenta spesso come una rigidità locale, causando difficoltà nei movimenti quotidiani, e può inoltre provocare un leggero formicolio o bruciore. Per contrastare questi sintomi, si consiglia il riposo solo per le prime 24/48 ore: il movimento deve infatti essere ripreso al più presto, perché rappresenta il miglior alleato per ottenere una completa guarigione. Possono inoltre essere utili trattamenti con il calore, perché favoriscono il rilassamento muscolare. Se il mal di schiena lombare si potrae per lungo tempo o se si ripresenta di frequente, è bene intervenire con delle sedute fisioterapiche e osteopatiche, per poter risolvere il problema direttamente alla radice.

Per maggiori informazioni, non esitare a contattare lo Studio Terapie Argentia.

Chiama ora!